Assicurazione Viaggio a Cuba: Preventivo

Per i visitatori stranieri è necessario stipulare una polizza sanitaria di viaggio per entrare nel paese. Non tutte le compagnie sono accettate dal governo cubano.

Le assicurazioni viaggio per Cuba... dalla nostra esperienza!


10€
a persona

sconto

10%

sconto codice: MYUSA

10%

sconto

L'assicurazione Viaggio Cuba: perché?

Lontano dall’Avana, capitale dell’isola di Cuba, gli ospedali sono caratterizzati sia da condizioni igienico-sanitarie scadenti, che dalla mancanza di medicinali. Quindi, è fondamentale averne a disposizione una buona quantità, per ogni tipo di esigenza ed emergenza.
Ricordatevi inoltre, che le spese ospedaliere e mediche sono molto costose, che devono essere pagate in valuta, e che l’Ambasciata non può farsene carico. Le amministrazioni degli ospedali, pretendono che il degente liquidi tutte le spese sostenute, per poterlo poi dimettere. In caso contrario, non estinto il pagamento, la persona in questione non potrà lasciare l’isola.

Dal 1 maggio 2010, stranieri e cubani residenti all’estero, prima di entrare nel Paese, dovranno obbligatoriamente possedere una polizza assicurativa, che copra anche le eventuali spese mediche sostenute a Cuba.
Se volete sapere quali sono le compagnie assicurative riconosciute dalla città, che possono rilasciarvi le vostre polizze, non dovete far altro che andare sul sito internet www.asistur.it.
Se invece preferite diversamente, potete acquistare la vostra polizza anche in frontiera, attraverso compagnie di assicurazione cubane. Infine, non dimenticatevi che la polizza dovrà coprire l’intero periodo della vostra permanenza nel Paese.

E’ buona norma controllare sempre, che l’assicurazione preveda il rimborso delle spese mediche, oppure che sostenga i costi ospedalieri in caso di malattia o infortunio all’estero. E’ bene ricordarsi di verificare che la polizza assicurativa abbia un’efficiente copertura, e che includa anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.
Per questo tipo di problematiche, è consigliabile rivolgersi sempre ad ASISTUR, l’ente cubano addetto all’assistenza al turismo.

La qualità del servizio fornito da ASISTUR però, dipende dal rapporto che l’ente ha con la compagnia assicuratrice prescelta, dal tipo di polizza stipulata, e dalla velocità con cui quest’ultima, promette all’ente il rimborso delle spese da sostenere. Infine, per salvaguardare la vostra salute, dal momento che nel Paese, ultimamente, ci sono stati casi di serie malattie come dengue e congiuntivite emorragica, state attenti a seguire scrupolosamente le norme igienico/sanitarie previste, facendo largo uso di repellenti ed abiti che coprano il corpo, per difendervi dalle punture di insetti e zanzare.

Per quanto riguarda le caratteristiche climatiche dell'isola e l’inefficiente manutenzione del sistema idrico e fognario, bevete acqua imbottigliata senza l’aggiunta di ghiaccio, e fate uso dell’acqua corrente solo dopo averla bollita.